Trattamenti ortodontici —

Dott.ssa Christiane Alp
La vostra specialista in ortognatodonzia a Bressanone – Alto Adige

Ortodontista - Dr.ssa Christiane Alp
Dr.ssa Christiane Alp

Sono una specialista in ortognatodonzia, il che significa che nella mia vita quotidiana e nei miei pensieri mi occupo di temi differenti di quelli di un dentista. 
Potete trovare questo quadro nel mio ufficio. Nell’arte si possono scoprire molte cose – io scopro raffigurato in questo quadro quello che l‘ortognatodonzia è per me: non mostra i denti, bensì qualcosa che è stato ovviamente creato con una chiara conoscenza delle basi, dopo aver misurato le strutture e completato da un’individualità e da un’ispirazione esperte.

— „Success in orthodontic operations does not consist in simply placing the teeth in normal relations, as this is only a stage in treatment, but in the final, the ultimate results, gaged by the functions of mastication, speech and respiration, as well as by the beauty and balance oft the face.“ —
(Edward H. Angle 1.6.1855-11.8.1930) war „Vater“ der „modernen Kieferorthopädie“

trattamenti ortodontici bressanone

Perche si effettuano trattamenti ortodontici?

Avere denti diritti! Questo è il desiderio più comune dei nostri pazienti.
Gli specialisti in ortognatodonzia sono dunque degli estetisti per i denti? Naturalmente l’obiettivo dei trattamenti ortodontici è quello di rendere belli e di regolare i denti. Ma per ottenere ”solo” ciò, l’apparecchio per i denti rappresenta solo una delle infinite possibilità. Recentemente è nata la “esthetic dentistry“, che trasforma i dentisti in una sorta di artisti che “regalano bellissimi sorrisi” applicando delle “faccette” sui denti dei pazienti.

Tuttavia, non a caso, nel termine ortognatodonzia non è contenuta la parola ”dente”.

Se la crescita e la posizione della mascella non è naturalmente corretta, il compito principale dell’specialista in ortognatodonzia è controllare, spiegare, correggere e garantire una buona masticazione. Non si tratta solo di “denti storti” perché in realtà il problema è molto più serio. Una corretta funzione del morso è molto più che un fattore puramente “estetico”. Respirare, masticare, mordere, deglutire, parlare, la corretta posizione della mascella inferiore rispetto alla colonna vertebrale, la protezione dei denti dall’usura e dal sovraccarico – ma anche ridere, cantare, baciare e suonare la tromba – sono influenzati dal buon funzionamento della dentatura!

La legge della natura fa sì che l’uomo inconsciamente avverta ciò che funziona bene perché lo ritiene anche particolarmente attraente. Proprio questo dato di fatto chiude il cerchio tra funzione dentale e il desiderio di avere denti belli e diritti.

Per lo specialista in ortognatodonzia un bel sorriso è una questione “complementare”.

Quale è il momento migliore di portare i bambini al specialista in ortognatodonzia per una visita?

La risposta: “quando il bambino avrà tutti i denti definitivi“ vale solo per casi rari ed è quasi sempre la risposta errata.

In caso di problemi di disallineamento mascellare e dei denti, il modus procedendi è sempre individuale. Dipende, infatti, dal problema che si deve curare. Non esiste una risposta unica che vale per tutti…
… alcuni importanti nozioni: In caso di problemi di disallineamento mascellare, che potrebbero influenzare la corretta crescita del viso, sarebbe opportuno intervenire “il più presto possibile”. Fanno parte di questa categoria le varie tipologie di morso incrociato, ossia i denti dell’arcata superiore occludono all’interno dei denti dell’arcata inferiore.

Immaginatevi che la mascella inferiore sia una pentola e la mascella superiore, un coperchio. Se il coperchio rimane impigliato da qualche parte all’interno della pentola – parliamo di morso incrociato. Questo disturba la crescita e non scompare da solo.

Se esiste un grande disallineamento fra le due mascelle, è meglio iniziare il trattamento nel momento in cui vi è la maggiore crescita del viso.
Questo non deve necessariamente coincidere con il cambio dei denti e pertanto, in questo caso, i denti non sono l’elemento più importante per lo specialista in ortognatodonzia. Non a caso, infatti, nel termine ortognatodonzia non è contenuta la parola”dente”.

Se i denti della mascella inferiore non hanno sufficiente spazio e sono troppo stretti soprattutto nella parte frontale, è meglio iniziare il trattamento quando i denti da latte non sono ancora caduti. La mascella inferiore non può “essere allargata” senza intervento chirurgico e questo va evitato per motivi anatomici e di crescita. La migliore possibilità per ottenere più spazio per i denti inferiori è quello di sfruttare la differenza della larghezza tra il secondo mollare e il dente che lo sostituirà permanentemente – il cosiddetto Leeway-Space.

La mascella inferiore pertanto offre uno “spazio”. Quando si sono persi tutti i denti da latte, allora è sicuramente troppo tardi per curare questo tipo di problema perché, in brevissimo tempo, questo spazio sarà occupato dal nuovo mollare che si sposterà in avanti su entrambi i lati. Sottoporsi ad una visita “in presenza di tutti i denti nuovi”, ha senso solo se non si presentano problemi mascellari e se il paziente ha sufficiente o troppo spazio per tutti i denti.. e ciò avviene raramente …

Se un paziente arriva prima del tempo ciò non avrà conseguenze negative, avrà semplicemente una consulenza, ma non dovrà portare nessun apparecchio.

visita ortodontica  bressanone
Dr. med. dent. CHRISTIANE MARIANNE ALP

Dott.ssa Christiane Marianne Alp

dopo il completamento degli studi di odontoiatria nel 1990 a Marburg (Germania) ed il conseguimento della licenza per praticare l’odontoiatria, nel 1991 ha completato la formazione di “Ortodonzia Pratica” presso due studi nella regione della Ruhr ed ha quindi deciso di continuare la sua formazione sotto la guida del Prof. JMH Dibbets presso il Centro odontoiatrico dell’Università di Marburg.

Dopo l’esame specialistico in odontoiatria, con l’acquisizione della qualifica di dentista in ortodonzia, ha svolto ricerche scientifiche ed ha conseguito il dottorato di ricerca in ortodonzia. Nel 1997 ha fondato un nuovo studio ortodontico a Hannover. Nel 1999 ha acquisito uno studio nel centro di Bad Homburg, vicino a Francoforte.

Per 10 anni, dal 1998 al 2008, ha svolto attività di lettorato presso la facoltà di ortodonzia a Marburg dove anche ha lavorato nel reparto odontoiatrico nell’ambito della formazione di giovani colleghi, in particolar modo in casi di trattamenti ortodontici speciali. Proprio come nel suo studio privato, anche presso l’Università, il suo campo di specializzazione interessava il trattamento di pazienti adulti. Nel 2007 ha iniziato la sua cooperazione con lo studio privato di ortodonzia Dr. Heimann & Colleghi a Francoforte.

Dal 2011 la Dr.ssa Alp vive e lavora a Bressanone in Alto Adige. Qui ha avuto inizio la collaborazione con il Dr. Oskar Tutzer nel suo studio specializzato in ortodonzia.
Dal 01.01.2014 gestisce da sola lo studio di ortodonzia, dopo che il Dott. Tutzer ha deciso di dedicarsi ad altre sfide professionali.

Appartenenza alle seguenti associazioni